Windows 10: Aggiornamento gratis per sempre

Agiornamento gratis è per sempre? Vediamo su Windows 10...Ti stai chiedendo ancora se sia possibile aggiornare a Windows 10? gratis e per sempre? Mi dispiace, dopo il 29 luglio 2016 è stato possibile aggiornare a Windows 10 solo con l’aggiornamento di November update, successivamente Microsoft ha chiuso per sempre i rubinetti per quanto riguarda l’aggiornamento gratuito e per sempre a Windows 10.

Solo chi avrà aggiornato per tale data potrà continuare a ricevere gli aggiornamenti gratis e per sempre del sistema operativo, poichè Microsoft ha deciso che Windows 10 sarà il sistema operativo definitivo e che non ci saranno nuove versioni, su questo c’è molto da dire, anche perchè siamo abituati ai cambiamenti di umore di mamma Microsoft che spesso decide di cambiare passo e direzione, anche perchè le tecnologie evolvono così velocemente che è impossibile rimanere statici verso un idea, purtroppo Steve Jobs l’aveva capito.

Se siete sempre interessati a capire come aggiornare a Windows 10 spendendo 100,00/140,00€ allora continuare a leggere il mio articolo, vi consiglio la spesa poichè per un pò di anni sarà il sistema operativo predominante e se ci pensate bene il costo viene diluito negli anni, spendiamo di più in caffè ai bar, per un sistema operativo come Windows 10 credo che ne vale la pena, se poi ci lavorate come faccio io… beh la risposta è automatica.

 

  1. Acquistare Windows 10 in Italiano
  2. Scaricare Windows 10 in Italiano
  3. Aggiornare da Windows 7/8 a Windows 10 oppure nuova installazione

Acquistare Windows 10 in Italiano

Hai deciso di comprare il sistema operativo che sarà nel mercato per un pò di anni, per acquistare Windows clicca sul seguente link :

Differenza tra Windows 10 professional e versione home

Ci sono delle differenze sostanziali tra la versione home e professional, la prima molto importante è l’ambiente di lavoro condiviso e la sicurezza, con Windows 10 professional avrete la possibilità di impostare dei criteri di gruppo o di assegnare diversi accessi, cosa che con la versione home non è possibile fare, inoltre con la versione home non sarà possibile accedere attraverso un desktop remoto alla propria postazione(un workaround consiste nell’installazione di un software per l’acesso remoto non microsoft).

In breve, è vero che la versione professional costa molto di più, ma allo stesso tempo possiede delle caratteristiche che in alcuni ambienti professionali non dovrebbermo mancare.

Ecco l’elenco delle funzioni disponibili in Windows 10 professional e che la versione home non possiede :

Direi che le funzionalità elencate sono indispensabili in un ambiente lavorativo professionale dove sono richiesti degli accessi a dominio, virtualizzazione etc…. Fate voi la vostra scelta in base alle esigenze specifiche. Se volete chiarimenti o maggiori informazioni non esitate a contattarmi.

Scaricare Windows 10 in Italiano

Dopo l’acquisto di Windows 10 sarà il momento di scaricare l’immagine per procedere all’installazione sul proprio computer o un altro a nostra disposizione.

Esistono due modi per creare un installazione di Windows 10 avviabile, tutti e due i metodi consistono nell’uso del tool di Microsoft.

Il primo metodo richiede la creazione di un DVD, mentre il secondo metodo permette la creazione di una chiavina USB avviabile, il mio consiglio è ovviamente l’usb, poichè permette un avvio e un installazione più rapida.

Ecco il link : https://www.microsoft.com/it-it/software-download/windows10

Scaricate il tool e avviatelo, vi sarà chiesta la versione di Windows 10, voi selezionate quella che avete acquistato dallo store di Microsoft.

Durante la selezione delle versione, selezionate quella corretta, per Windows Home etc… ci sono differenti versioni che influiscono sui programmi o funzionalità che verranno installate dal sistema operativo, riporto un link che potrà aiutarvi :

http://www.segretipc.com/2015/09/differenze-tra-windows-10-n-kn-sl.html

Aggiornare da Windows 7/8 a Windows 10 oppure nuova installazione

Nota : Prima di procedere con l’installazione di Windows 10, eseguite un backup di tutti i vostri dati più importanti, così nel caso di problemi avrete tutto salvato e non entrerete nel panico 🙂

Quando avrete creato il dvd o la chiavina usb per l’avvio di Windows 10, vi rimane da inserire il dvd o usb sul vostro computer e riavviarlo, selezionate l’avvio tramite usb o dvd, successivamente quando sarete nella schermata di installazione selezionate aggiornamento o nuova installazione, dipende dal vostro caso, se avete una versione di Windows 7 o 8, allora vi consiglio l’aggiornamento.

Quando avrete installato Windows 10 e avrete inserito il vostro codice di licenza, sarete apposto, potrete usare il vostro computer tranquillamente ricevendo tutte gli aggiornamenti finchè Microsoft non deciderà di sviluppare una nuova versione di Windows, chi lo sa, staremo a vedere 🙂

 

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi