Rete cellulare non disponibile

Dopo l'utilizzo del tuo smartphone nel tempo(magari con samsung galaxy, huawei,lg, wiko etc...), la rete cellulare non è disponibile, quindi il tuo dispositivo mobile non riesce ad effettuare le chiamate, navigare su internet e ricevere gli sms.

Questa situazione può riscontrare diverse cause, ad esempio l'installazione di un applicazione, un sistema Android non aggiornato, una configurazione apn errata o nella peggiore delle ipotesi, lo smartphone/tablet difettoso.

In questa guida voglio mostrarti come fare per risolvere il problema. Per quanto riguarda la configurazione apn, se hai iliad, tim, vodafone, postemobile e così via, dovrai vedere la configurazione specifica fornita dall'operatore telefonico.

Che significa

Quando vedi la scritta rete cellulare non disponibile, significa che il tuo smartphone non può effettuare/ricevere chiamate vocali, navigare su internet e ricevere/inviare sms. Controlla le soluzioni in questo articolo per verificare e risolvere il problema.

Riavvia lo smartphone

Una soluzione molto semplice consiste nel riavviare lo smartphone e controllare che la rete cellulare sia nuovamente disponibile, una volta controllato che tutto funzioni correttamente, controlla che i contatti della tua sim siano corretti, se continui ad avere il problema, prova a cambiare la sim su un altro telefono e vedi se crea lo stesso problema.

Iliad

Per Iliad ho creato una sezione apposita dell'articolo, se la rete mobile non è disponibile su iliad, una delle principali cause è l'attivazione della sim stessa per rendere disponibile la rete, infatti senza l'attivazione sul sito ufficiale, la sim non funzionerà correttamente.

Per rendere disponibile la rete e quindi attivare la sim iliad, procedi come segue:

  1. Apri un browser web e vai sul sito di iliad.
  2. Accedi all'area personale di iliad.
  3. Vai alla sezione attivazione della sim in basso a sinistra.
  4. Verifica che la sim sia attivata.
  5. Se la sim non è attivata, inserisci il codice che hai ricevuto dal corriere per procedere con l'attivazione.
  6. Se hai attivato la sim di iliad, aspetta 5 minuti, successivamente, prova a chiamare e a inviare gli sms.
  7. Se la sim non continua a funzionare, controlla dal sito di iliad di avere abbastanza credito per avere disponibile la rete cellulare.

Puoi trovare la procedura completa su come attivare iliad al sito di hwupgrade che ho trovato essere molto utile in questo caso.

Ricapitolando, devi attivare la sim per le chiamate vocali e gli sms, altrimenti le funzioni non saranno disponibili sulla rete mobile.

SIM

Una delle prime cose che devi fare, è inserire la sim su un altro telefono, a questo punto controlla che la rete mobile sia presente sul cellulare, se così fosse significa che la sim non è il problema, quindi pulisci i contatti dello slot per la sim del cellulare difettoso, successivamente reinserisci la sim.

Dopo che hai provato la sim pulendo i contatti dello slot dello smartphone, se vedi che continua a non funzionare, prova un riavvio del cellulare.

Un altra soluzione consiste nell'inserire un altra sim all'interno dello smartphone che sta creando problemi, puoi reperire la sim da un amico, genitori o parenti. Dopo che hai inserito un altra sim all'interno del cellulare difettoso, verifica che sia presente la rete mobile.

Per completezza, dovrai verificare l'abilitazione della scheda sim, infatti negli smartphone dual sim l'opzione è abilitata di default, qualche volta potrebbe succedere che sia disabilitata per qualche motivo. Per controllare se la tua sim è abilitata, vai su impostazioni > impostazioni doppia scheda sim, verifica che la sim interessata sia abilitata.

Aggiornamento

Questa regola è generale, se possiedi un cellulare con Android o iOS è la tua rete mobile non è disponibile, allora puoi provare un aggiornamento del sistema, devi sapere che i sistemi informatici sono soggetti a bug durante il loro ciclo di vita, quindi è normale anche avere delle difettosità relative alla gestione dell'hardware dai moduli software del sistema Android o iOS, la regola generale rimane sempre un aggiornamento del tuo dispositivo.

Su Android, per aggiornare il tuo sistema operativo e quindi provare a risolvere il problema della rete cellulare(mobile), devi andare nella schermata delle app, successivamente vai su impostazioni > informazioni su > aggiornamento del sistema > controlla aggiornamenti, ti ricordo che ogni brand ha il suo sistema di gestione degli aggiornamenti, quindi samsung è diverso da lg, asus o huawei, comunque non preoccuparti, la procedura appena suggerita è valida per tutti i brand equipaggiati con Android.

Aggiornamento Android

Per quanto riguarda iPhone/iPad con iOS, l'aggiornamento di sistema si eseguo andando su impostazioni > generali > aggiornamento software, da qui potrai verificare se hai a disposizione l'ultimo aggiornamento del tuo dispositivo, se così fosse allora procedi con la lettura del mio articolo.

Reset

Se hai provato ad effettuare l'aggiornamento del sistema, reinserire la sim, riavviare il dispositivo e nonostante tutto continui ad avere il problema, allora ti consiglio un reset delle impostazioni di fabbrica del tuo dispositivo, ovviamente prima di farlo, ti consiglio vivamente di eseguire un backup di tutti i dati che sono all'interno del tuo smartphone, è importante che tu non perda i tuoi dati per non rimpiangerli.

Se hai effettuato il backup di tutti i tuoi dati importanti, allora procedi come segue, su Android vai su impostazioni > Backup e Ripristino > Ripristino dati di fabbrica, ti ricordo che questa operazione resetterà il tuo cellulare, quindi fai un backup di tutti i dati importanti, lo ribadisco per essere sicuro che tu non perda niente.

Reset dati di fabbrica Android

Su iPhone la procedura è simile a quella di Android, per eseguire il reset alle impostazioni di fabbrica vai su impostazioni > generali > ripristina > ripristina impostazioni, quando richiesto dovrai inserire il tuo codice per procedere alla formattazione del dispositivo.

APN

Ogni operatore ha le proprie impostazioni della rete cellulare per quanto riguarda il mondo mobile, infatti ogni operatore ha i suoi ripetitori di segnale e le sue frequenze. Per usufruire della linea del tuo operatore, il tuo telefono con all'interno la sim, deve eseguire una sorta di autenticazione, per farlo devi effettuare una configurazione apn, controlla quali sono le configurazioni apn adeguate per il tuo operatore, vai sul sito ufficiale dell'operatore telefonico per controllare i parametri da impostare, dovrai cercare parametri APN + nome operatore su Google.

Dopo che hai preso nota dei parametri APN del tuo operatore, vai sulla schermata delle App, successivamente vai su impostazioni > reti cellulari > nomi punti di accesso >nomi punti di accesso, in questa schermata puoi aggiungere la configurazione apn per il tuo operatore telefonico, come detto in precedenza devi prendere i dati dal suo sito ufficiale o dovrai semplicemente chiamarlo.

Aggiungere APN Android

Rete cellulare

L'apn è utile nel caso di connessioni 4G, 3G, LTE, HSPA+, se vuoi, puoi provare la ricerca della rete mobile, in questo modo saranno scansionati tutti gli operatori disponibili per le celle nella tua area, lo so, sembra molto tecnico ma è veramente banale da applicare. Come prima cosa vai su impostazioni > reti cellulari > operatori di rete > operatori di rete > cerca reti, adesso inizierà una scansione delle reti degli operatori disponibili, dopo la scansione seleziona la rete cellulare del tuo operatore, successivamente controlla se puoi effettivamente eseguire chiamate e ricevere sms.

Rete cellulare non disponibile

Garanzia

Se hai provato tutte le soluzioni e non hai risolto il problema, ti consiglio di portare il tuo cellulare in garanzia, non ho voluto proporti altre soluzioni che ho trovato nei forum perchè potrebbero invalidarla. Volendo puoi fare il flash del firmware prelevandolo dal sito ufficiale del produttore del tuo smartphone, questa operazione è consigliata solo se sei fuori garanzia e puoi comprarti un altro smartphone, se il flash della rom non dovesse andare a buon fine, potresti rendere inutilizzabile il dispositivo.

Un altra procedura interessante, è quella di copiare la cartella efs con root explorer e successivamente devi cancellarla, dopo il riavvio del telefono sarà prodotto un altro codice imei e il problema potrebbe risolversi, anche qui ti consiglio prima di gestire in garanzia il cellulare, se non puoi, allora prova la procedura, ecco il forum dove ho trovato questa tecnica: Android World - Rete mobile non disponibile.

 

 

 

 

Utilizzando il sito, accetti la privacy policy del sito e l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi