Seo Search engine optimization su Google

Seo posizionamento motori di ricerca

 

Cos’è la seo(Search engine optimization)?

La seo search engine optimization è quell’attività che si occupa di posizionare un sito web insieme alle sue pagine all’interno di un motore di ricerca come google, bing, yandex etc….

Fare seo significa avere determinate competenze che sostanzialmente si racchiudono in offpage e onpage, i fattori offpage riguardano i link verso un sito web e le sue pagine, mentre l’onpage è relativo alla struttura di un sito web e le sue pagine verificando un insieme di parametri che andremo a vedere.

Come fare la seo

Per fare seo dobbiamo concentrarci su due aspetti principali, ovvero l’offpage e l’onpage di un sito web o una pagina, quindi le domande principali che dobbiamo porci per creare una strategia di lavoro sono le seguenti  :

  1. Per quale parola chiave vogliamo posizionare la home del sito web o una pagina?
  2. Quante ricerche esistono per quella parola chiave?
  3. Quanta competitività esiste per la parola chiave?
  4. Su quali fattori offpage e onpage del sito web possiamo lavorare?
  5. Quanto tempo ci vorrà per raggiungere la prima pagina per quella parola chiave?
  6. Come possiamo monitorare i risultati del nostro lavoro Seo?

La seo è un attività che richiede pianificazione e tempo per mostrare i risultati, i motori di ricerca possono richiedere un pò per analizzare il sito e le sue pagine, anche se oggi possiamo velocizzare determinati processi, ad esempio Google mette a disposizione l’invio delle pagine.

Quali sono i fattori importati Seo di un sito?

Come abbiamo detto in precedenza, per fare seo esistono principalmente due categorie di fattori su cui dobbiamo concentrarci per ottenere dei risultati nel tempo, questi risultati sono i fattori onpage e offpage.

I fattori onpage

I fattori di posizionamento onpage sono relativi all’aspetto tecnico di un sito o di una pagina web, questi aspetti tecnici possono determinare un miglioramento o peggioramento della posizione su un motore di ricerca.

Spesso molti corsi Seo non distinguono tra onpage a livello di dominio e onpage a livello di pagina web, forse per mancanza di competenze o semplicemente per dimenticanza.

Fattori onpage di un sito web

  • Velocità di caricamento
  • File robots.txt
  • File sitemaps.xml(aiuta google a sapere con quale frequenza etc.. visitare il vostro sito web e pagine)
  • Titolo del sito web
  • Contenuto e strutturazione della home page
  • Menù di navigazione(Indica il percorso che il bot di google deve seguire)
  • Dimensione del sito web(un sito con maggiore contenuto sarà sicuramente importante se ha del contenuto di qualità coerente)

Fattori onpage di una pagina web

  • Tag title: indica il titolo di una pagina, è il più importante per determinare l’argomento di una pagina.
  • Url : è il percorso web di una pagina, ovvero l’url se inserito sulla barra fi navigazione porta a una determinata pagina, nell’url è cosa comune inserire la keyword per cui vogliamo posizionarci
  • Tag H1: Il tag intestazione è molto importante, aiuta la keyword density, ovvero ripetendo la parola chiave in questo punto diciamo che stiamo parlando dell’argomento inserito nel title
  • Correlazioni: Spesso non viene detto ma un testo deve avere delle correlazioni logiche delle parti che lo compongono, google possiede degli algoritmi che determinano l’argomento di una pagina e le sue “sfumatore” ovvero trattazioni di un argomento
  • Immagini: Sono importanti per il boot google immagini, saremo visibili nelle ricerche per immagine, spesso si inserisce la keyword all’interno del tag title e alt, personalmente ho visto siti posizionarsi senza un immagine prima di altri con immagini e stesso contenuto, tutto è relativo, google interpreta in base all’argomento, distingue tra e-commerce, blog etc… cambiando il posizionamento.
  • Lunghezza del testo: Si dice che un testo deve avere 300 parole o più, nella mia esperienza anche qui posso dire che dipende, siti tecnici con brevi passaggi tendono a essere favoriti, se cercate come installare Windows 10, chi sarà favorito? ….

I fattori offpage di un sito o una pagina web

I fattori offpage sono i fattori che riguardano i baclink verso un sito web.

I motori di ricerca danno molta importanza ai link in ingresso verso un sito web o pagina, se una pagina con stesso contenuto, ottimizzazione onpage di un altra pagina ha 20 backlinks in ingresso rispetto alla sua concorrente e questi backlinks provengono da siti web autorevoli, allora la pagina con 20 backlinks salirà nelle serp di un motore di ricerca.

I baclinks ovviamente sono ancora più importanti se provengono da siti web che trattano lo stesso argomento e sono autorevoli.

Quindi quando creiamo dei backlinks verso un sito web o una pagina dobbiamo tenere in considerazione i seguenti aspetti :

  • Il backlink proviene da un sito web che tratta lo stesso argomento del mio sito web o quello di un cliente?
  • Il sito da dove proviene il backlink, è autorevole?
  • Il sito di provenienza del backlink ha delle penalizzazioni?
  • Da quanto tempo esiste il link in ingresso? Il fattore tempo è anch’esso determinante in alcuni casi
  • Se più siti web puntano al mio, quale anchor usano nel link? La anchor è il testo usato per rappresentare il link, se le anchor sono identiche o troppo generiche, il sito puntato può subire delle penalizzazioni per quella parola chiave

 

La seo è anche e soprattutto monitoraggio dei risultati

Un sito web ha diversi fattori che incidono sul posizionamento, tutto dipende dall’argomento trattato, dalla qualità e originalità, dai link ingresso e così via….. Quello che deve fare un buon seo, è applicare le tecniche di posizionamento tenendo un diario che aiuta vedere nel tempo come cambiano i risultati di ricerca per determinate parole chiave.

Quindi in breve dobbiamo :

  • Applicazione delle tecniche seo su una pagina o un sito web
  • Monitoraggio attraverso Google calendar, Microsoft calendar etc….

Conclusione

Come abbiamo visto in questo articolo, la seo è una disciplina che applica i fattori principali di posizionamento di un sito web all’interno dei motori di ricerca, per capire come evolvono i fattori di posizionamento e quali risultati essi danno, è assolutamente fondamentale monitorare i risultati nel tempo.

Ovviamente per fare l’attività di seo devi sapere come funziona il processo di indicizzazione di google, ovvero, come fa google a prendere le informazioni da un sito web? cosa estrapola? dove memorizza i dati? dove e come li visualizza?

Per questo ti consiglio di leggere il mio articolo su come funziona il motore di ricerca google, altrimenti ti consiglio di visitare la google webmaster Academy, meglio di così ;).

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi